Cronaca

Anziana sotto sfratto "occupa" l'ufficio del vice sindaco di Rimini

Nonostante il freddo, la donna dovrà abbandonare la propria casa martedì mattina. Scatta la solidarietà di Forza Nuova

E' scattato nella mattinata di lunedì il blitz di Forza Nuova che ha visto i militanti accompangare la signora Iolanda, un'anziana sotto sfratto, ad "occupare" l'ufficio del vice sindaco di Rimini, Gloria Lisi, in via Ducale. Con una valigia in mano, e con una coperta di pile per ripararsi dal freddo, la signora si è accomodata su una sedia pretendendo che gli uffici comunali le trovino una soluzione. Secondo i militanti forzanovisti, la signora Iolanda è "seguita ed aiutata da tempo da Solidarietà Nazionale, verrà infatti sfrattata martedì 17 gennaio dal suo alloggio d'emergenza abitativa e sbattuta in strada al freddo e al gelo innanzi al menefreghismo di amministrazione comunale ed istituzioni".

"Una storia, quella di Iolanda, piuttosto lunga e farcita di mille promesse da parte del Palazzo - prosegue la nota stampa - ma mai seguite da fatti concreti, tristi vicende di una donna sola che il Comune ha finto di aiutare assegnandole una casa in emergenza abitativa ma con un canone di affitto per lei impossibile da sostenere.
Solo l'aiuto concreto dell'associazione Solidarietà Nazionale, attraverso la consegna di generi alimentari, e l'aiuto psicologico con la vicinanza dei militanti forzanovisti alla signora innanzi ad ogni ostacolo, anche piccolo da superare, ha fatto sì che quest'ultima, nonostante i difficili momenti di depressione, abbia deciso di combattere e di farsi ascoltare".

"Così Iolanda non ci sta a subire lo sfratto dal suo alloggio comunale che circa un anno fa le fu assegnato con la promessa di un canone intorno ai 100 euro e di un pronto e tempestivo intervento dei Servizi Sociali per il reperimento di una casa popolare - conclude Forza Nuova. - A distanza di un anno nessun tempestivo intervento ed il canone di locazione pattuito da Acer si aggira ancora sui circa 300 euro mensili, cifra che Iolanda non ha mai, se non in piccola parte, potuto onorare. Martedì mattina i militanti forzanovisti saranno nuovamente presenti al fianco di Iolanda per impedirne lo sfratto e barricarsi contro quello che a tutti gli effetti è l'ennesimo attacco alla dignità di un nostro connazionale che non vanta di privilegi concessi invece spesso agli ultimi sbarcati sulle nostre coste".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana sotto sfratto "occupa" l'ufficio del vice sindaco di Rimini

RiminiToday è in caricamento