Anziano si sveglia coi ladri in casa e chiede aiuto ai carabinieri

Brutto risveglio per un riminese residente in via Ciclamino visitato, all'alba di venerdì, dai soliti ignoti che si sono introdotti nel suo appartamento. Il malvivente messo in fuga dai militari dell'Arma

Brutto risveglio per un anziano riminese che, venerdì mattina alle 6, è sobbalzato nel proprio letto a causa di alcuni strani rumori che provenivano dall'interno del suo appartamento di via del Ciclamino. Allarmato, l'uomo ha telefonato immediatamente al 112 e, sul posto, sono arrivate due pattuglie dell'Arma che hanno provveduto a circondare la zona. Il malvivente, tuttavia, accortosi del trambusto è riuscito a fuggire nei campi e a far perdere le proprie tracce. Da un successivo controllo dell'appartamento, è emerso che il malvivente non aveva fatto in tempo a rubare nulla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento