menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aperte le fogne e liquami in mare, scatta il divieto di balneazione

Le piogge delle ultime ore hanno fatto scattare l'apertura delle saracinesche, stop ai tuffi per 18 ore

Le piogge delle ultime ore hanno fatto scattare l'apertura degli scarichi fognari in mare e, di conseguenza, il divieto di balneazione per 18 ore. Sono quindi vietati i tuffi a Torre Pedrera (Brancona), Viserbella (La Turchia), Rimini Marina Centro (Ausa), Bellariva (Colonnella 1 e 2), Rivazzurra (Rodella), Miramare, (Roncasso), Riccione (Rio Asse), Cattolica (foce del Ventena e viale Fiume). Viste le previsioni meteo, che indicano un ulteriore peggioramento anche per la giornata di domenica, il divieto di balneazione dovrebbe terminare nella giornata di lunedì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Simbolo di Rimini, storia e curiosità del grattacielo

social

Ricette con uova, 4 idee creative da gustare

social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento