rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca San Giuliano

Ha aperto il giardino di Bimby, l'area restituita ai cittadini e salvata dal degrado dell'ex hotel delle Nazioni

Grazie all'iniziativa del comitato turistico San Giuliano a mare, la baia di Rimini, dei Ci.Vi.Vo e dell'agenzia del piano strategico

Il giardino di Bimby è realtà. Il 22 giugno a Rimini, nella baia più suggestiva della città, a San Giuliano, dalla criticità di un non luogo fatiscente e diroccato, espressione di degrado civile e ambientale, grazie all'iniziativa del comitato turistico San Giuliano a mare, la baia di Rimini, dei Ci.Vi.Vo e dell'agenzia del piano strategico di Rimini, con un progetto di Green Format di Giancarlo Grossi, ha aperto le proprie porte il "Giardino di Bimby, Best In My Back Yard".

Un progetto di comunicazione e marketing collegato alla comunità energetica rinnovabile in corso di progettazione nell'area di San Giuliano mare, di cui a breve verrà presentato lo studio di fattibilità tecnico economica a cura di Siet service srl partner di rete del gruppo Enel.

Il presidente della Regione Stefano Bonaccini e il sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad, assieme a Valentina Ridolfi dell'agenzia del piano strategico e a Daniela Mazza del comitato turistico, hanno inaugurato uno spazio
rigenerato e restituito al territorio con l'importante sostegno del piano strategico e dell'amministrazione del Comune di Rimini nel quadro dell'Agenda Territoriale Urbana per lo Sviluppo Sostenibile della Regione Emilia Romagna (Atuss).

Si tratta di un giardino di 700 metri quadrati aperto gratuitamente al pubblico, progettato per coinvolgere residenti e turisti in un percorso con sei aree tematiche, ognuna delle quali è dedicata a un argomento legato alle opportunità offerte dagli Obiettivi dell'Agenda 2030 ONU.

Bimby è la mascotte protagonista del mini book narrativo ideato da Giancarlo Grossi di Green Format e illustrato
dalla mano di Roberto Grassilli consegnato in omaggio ai numerosi intervenuti, che narra le vicende che hanno
dato vita al giardino Bimby durante tutto il periodo di apertura del giardino, animerà e spiegherà il percorso, accompagnando gli avventori in un viaggio narrato verso il nuovo mondo tracciato dal Green new deal e del Fit for 55 Europeo e, soprattutto, del nuovo paradigma del modello socioeconomico indicato dai 193 paesi dell'ONU nella sintesi dei 17 SDGs Goals dell'Agenda 2030: People, Planet, Prosperity.

Il giardino di Bimby sarà aperto dalle 10 all'1, tutti i giorni, dal 22 giugno al 20 agosto. Proporrà un calendario eventi ispirati alla tutela ambientale, allo sviluppo economico e alla coesione sociale, cardini che San Giuliano a mare vuole rendere concretamente identitari della propria offerta turistica, con la realizzazione di una grande Cer, la comunità energetica rinnovabile in corso di progettazione che dopo l'estate aprirà i propri cantieri.

Il progetto è sponsorizzato e realizzato da aziende eccellenti del territorio emiliano romagnolo come Siet service srl partner di rete Enel X, il vivaio dei F.lli Pesaresi, Itab e Ri-legno edifici e costruzioni in legno, partner strutturali di Green Format, assieme a Blunext di Bonfiglio Mariotti, un'azienda main sponsor ed un imprenditore che si distinguono per la passione, l'amore e l'impegno profuso per il recupero storico di monumenti come la Cappelletta di Sant’Antonio in piazza Tre martiri a mantenere viva la coscienza del grande passato.

Le principali notizie

Guardia di finanza: scoperti 56 evasori totali. "Furbetti" del Reddito di cittadinanza, 22 denunce

Rapina, sequestro di persona, estorsione e revenge porn: arrestato un calciatore

Dalla stazione alla Fiera in 9 minuti, il consiglio approva la seconda linea del Metromare

Mangia al ristorante ma non paga il conto, denunciato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha aperto il giardino di Bimby, l'area restituita ai cittadini e salvata dal degrado dell'ex hotel delle Nazioni

RiminiToday è in caricamento