Appartamenti fantasma per trascorrere le vacanze, già 10 casi in Riviera

A lanciare l'allarme sono i carabinieri che consigliano i potenziali turisti di tenere alta la guardia per evitare spiacevoli sorprese

Con l'estate oramai entrata nel vivo, non mancano gli aspiranti turisti finiti nel mirino di truffatori senza scurpoli che, attirando gli ignari vacanzieri con prezzi fin troppo bassi, rifilano agli sprovveduti il classico "pacco". I carabinieri mettono in guardia dagli acquisti via web di di pacchetti soggiorno benessere a prezzi troppo vantaggiosi e all’affitto via web di appartamenti che poi si potrebbero rivelare falsi. Un fenomeno venuto alla luce già dagli scorsi anni con decine di famiglie che, oltre a perdere diverse centinaia di euro, si sono ritrovati a dover rinunciare alle vacanze. In questi giorni sono già 10 i casi segnalati all’Arma di cittadini truffati per aver affittato online via internet degli appartamenti poi risultati inesistenti. Dall’inizio dell’anno sono state ben 224 le denunce presentate alle Stazioni dei carabinieri della Provincia per truffe informatiche, di queste ne sono state scoperte già una cinquantina con oltre 40 persone denunciate all'autorità giudiziaria competente. Il fenomeno è in diminuzione rispetto ai ben 637 casi registrati nel 2013 di cui il 20% scoperte con oltre 100 persone deferite a piede libero e, pertanto, è bene insistere con la prevenzione e la sensibilizzazione sui rischi del fenomeno.​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento