Appena usciti dal carcere rubano ancora, arrestati dalla polizia

E' durata pochi giorni la libertà per due giovani albanesi finiti ai "Casetti" prima di Natale sempre per lo stesso reato

E' durata solo pochi giorni la libertà per due 20enni, entrambi di origini albanesi, nuovamente arrestati per furto dal personale delle Volanti della polizia di Stato. I due malviventi erano appena usciti dal carcere dei "Casetti", dove erano stati rinchiusi alla vigilia di Natale per un furto commesso a dicembre, e sono stati ammanettati domenica pomeriggio. I giovani, verso le 18, erano stati notati all'interno di un negozio del centro commerciale "Le Befane" mentre stavano rompendo le placche anti-taccheggio di due giubbotti da 120 euro e, come se niente fosse, si stavano allontanando senza passare dalle casse. Uno di essi, inoltre, aveva addirittura indossato il capo di abbigliamento per farlo passare come proprio. Un addetto della vigilanza interna si è accorto degli strani maneggi dei 20enni e li ha bloccati dando l'allarme.

Sul posto è intervenuta la Volante della polizia e gli agenti hanno ammanettato i due ladri per portarli in Questura. Negli uffici di corso d'Augusto è emerso che entrambi avevano da poco terminato di soggiornare nel carcere di Rimini dove, la vigilia di Natale, erano stati rinchiusi per un altro furto e arrestati sempre dal personale della polizia di Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento