menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arancia meccanica a Marina Centro, violenta aggressione ad un ristoratore

Si sono presentati all'interno di un negozio in via Destra del Porto ed hanno aggredito e minacciato il titolare con un coltello, intimandogli di consegnare il denaro custodito nella cassa

Si sono presentati all'interno di un negozio di kebab in via Destra del Porto ed hanno aggredito e minacciato il titolare con un coltello, intimandogli di consegnare il denaro custodito nella cassa. E' per questo che due ragazzi di 24 e 22 anni, un albanese e un italiano, sono stati indagati in stato di libertà dagli agenti della Questura di Rimini con le accuse di tentata rapina aggravata, lesioni personali, danneggiamento aggravato e porto di oggetti atti ad offendere.

L'AGGRESSIONE - Erano da poco passate le 22.50 di venerdì quando tre individui hanno fatto ingresso nel ristorante e, armati di coltello, l'hanno minacciato di consegnare loro i contanti. L'uomo si è però rifiutato di eseguire l'ordine e uno dei malviventi ha scaraventato la cassa a terra, nel tentativo di estrarre il denaro contante. A quel punto, con i soldi ormai sparsi sul pavimento, il ristoratore ha cercato di bloccare uno dei tre ma è stato subito minacciato con il coltello da un complice mentre il terzo uomo, a scopo intimidatorio, ha preso a calci la vetrata del negozio, infrangendo.

LA RICHIESTA DI AIUTO - Su richiesta del negoziante, sono subito giunti in suo aiuto alcuni familiari ma anch’essi sono stati aggrediti dai tre rapinatori che, dopo, si sono dati alla fuga. Il negoziante aggredito, uscito dal suo locale ha riconosciuto due dei tre aggressori in sosta presso un vicino bar. E' per questo che l'uomo ha avvertito subito la Polizia i cui agenti, giunti sul posto, hanno identificato i malviventi. Due di loro sono stati trovati in possesso del coltello utilizzato per la rapina nonché di 0.5 grammi di droga

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento