rotate-mobile
Cronaca

Archiviate le accuse dell'ex comandante della polizia Municipale di Rimini

Sul banco degli imputati il sindaco Andrea Gnassi e due dirigenti comunali accusati della mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice

Si sono risolte con l'archiviazione da parte del Gip le accuse dell'ex comandante dei vigili urbani, Carlo Barbera, che aveva denuncia il sindaco Gnassi e due dirigenti comunali per aver frapposto ostacoli alla soddisfazione dei suoi diritti riconosciuti dalla giustizia. La Corte d’appello di Bologna stabilì infatti nel 2011 l’illegittimità del suo licenziamento, avvenuto anni prima per motivi disciplinari, ma il Comune di Rimini dopo la notifica della cancellazione del vecchio “recesso” non procedette immediatamente né al ripristino delle condizioni precedenti, né alla revisione del trattamento pensionistico, riguardo agli anni compresi tra il 1995 e il 2000. Il presunto “ritardo” denunciato da Barbera era costato ai tre l’accusa della mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archiviate le accuse dell'ex comandante della polizia Municipale di Rimini

RiminiToday è in caricamento