Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Ausa / Via di Mezzo, 65

Armati di coltello e incappucciati rapinano la farmacia all'ora di chiusura

Tre individui sono entrati in azione nella prima serata di venerdì per impossessarsi dell'incasso della giornata

Ennasima rapina a Rimini, venerdì nella prima serata, con tre malviventi armati di coltello che sono entrati in azione. I malviventi, col volto coperto, hanno preso di mira la farmacia di via di Mezzo, al civico 65, quando oramai stava per chiudere. La banda, composta con tutta probabilità da italiani, ha minacciato con la lama i dpiendenti per farsi consegnare l'incasso della giornata. Il farmacista, spaventato, si è allontanato dal bancone e, a questo punto, il malvivente è balzato dietro e ha afferrato il denaro presente nella cassa per un totale di circa 400 euro. Una volta ottenuti i contanti, pare siano fuggiti a piedi mentre, dalla farmacia, è partito l'allarme che ha fatto arrivare sul posto le pattuglie della polizia di Stato. Gli agenti, dopo aver ottenuto una descrizione dei rapinatori, sono partiti alla caccia dei malviventi. In via di Mezzo è intervenuto anche il personale della Scientifica per acquisire i filmati delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili per individuare gli autori della rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di coltello e incappucciati rapinano la farmacia all'ora di chiusura
RiminiToday è in caricamento