Cronaca

Armati di pistola e coltello mettono a segno la rapina nel supermercato

I malviventi hanno aspettato l'ora di chiusura per entrare in azione minacciando la cassiera per impossessarsi dell'incasso

Hanno atteso l'ora di chiusura e, pistola e coltello alla mano e volto coperto da un passamontagna, hanno messo a segno una rapina ai danni della Coop di Viserba in via Soldati. I due malviventi sono entrati in azione verso le 19.30 di venerdì e, come da copione, hanno puntato direttamente alla cassa. La cassiera, sotto la minaccia delle armi, non ha potuto fare nulla e i rapinatori si sono impossessati dei cassetti coi contanti, un bottino di circa 1500 euro, una volta ottenuti i quali sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. Scattato l'allarme, sul posto è intervenuta la polizia di Stato e, gli inquirenti, hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che dai fotogrammi possano emergere elementi utili per individuare i malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di pistola e coltello mettono a segno la rapina nel supermercato
RiminiToday è in caricamento