Armato di coltello la costrinse a prelevare al bancomat, arriva la condanna definitiva

Il malvivente è stato rintracciato dai carabinieri e dovrà scontare oltre 2 anni di reclusione

E' stato rintracciato dai carabinieri di Rimini l'autore di una violenta rapina, commessa nell'ottobre del 2017, ritenuto colpevola dal tribunale di Rimini e condannato in via definitiva. L'uomo, un foggiano 55enne già noto alle forze dell'ordine, deve scontare una pena di 2 anni, 3 mesi e 24 giorni. All'epoca il malvivente aveva aggredito una commerciante riminese. L'uomo, all'ora di chiusura del negozio, col volto coperto da un cappuccio aveva aggredito la sua vittima e, sotto la minaccia di un coltellaccio da cucina, aveva costretto la donna a consegnargli il portafoglio con 40 euro. Visto l'esiguo bottino, sempre sotto la minaccia della lama, il malvivente aveva costretto la vittima a recarsi al primo bancomat disponibile dove la donna aveva prelevato dell'altro contante da consegnare al 53enne. Prima di lasciarla andare, il rapinatore aveva fotografato i documenti della donna intimandole che, se avesse sporto denuncia, avrebbe saputo dove rintracciarla per ucciderla. Solo due giorni dopo, infatti, la commerciante aveva avuto il coraggio di presentarsi in polizia per la denuncia. Le indagini avevano subito portato gli investigatori della Mobile sulle tracce del rapinatore che, in un paio di giorni, era stato individuato e catturato.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento