rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Armato di forbici aggredisce il vigilantes del centro commerciale dopo il furto

L'intervento di una pattuglia delle Volanti ha evitato il peggio con gli agenti che hanno bloccato il malvivente per poi arrestarlo

Momenti di paura per un addetto alla vigilanza del centro commerciale "Le Befane" di Rimini che, nel pomeriggio di sabato, è stato aggredito da un malvivente armato di forbici. Il parapiglia si è scatenato intorno alle 18 quando quello che è stato poi identificato per un marocchino 30enne residente a Imola ha tentato di rubare un piumino in un negozio di articoli sportivi. Il ladro, dopo aver rotto le placche anti-taccheggio, ha tentato di uscire col capo d'abbigliamento ma il suo comportamento non è passato inosservato ed è stato bloccato dall'addetto alla sicurezza. Vistosi scoperto, il malvivente ha afferrato un paio di forbici dalle casse cercando di colpire il vigilantes al collo. L'intervento di una pattuglia delle Volanti, chiamata dal negozio per il furto, ha evitato il peggio con gli agenti che hanno bloccato il 30enne per poi arrestarlo e portarlo in Questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di forbici aggredisce il vigilantes del centro commerciale dopo il furto

RiminiToday è in caricamento