Armato di taglierino rapina filiale della Banca di Rimini

Sarebbero extracomunitari dall'accento slavo i due banditi che attorno alle 13 di martedì mattina hanno compiuto una rapina nella filiala della Banca di Rimini in via Circonvallazione Meridionale, una zona centrale del capoluogo

Sarebbero extracomunitari dall’accento slavo i due banditi che attorno alle 13 di martedì mattina hanno compiuto una rapina nella filiala della Banca di Rimini in via Circonvallazione Meridionale, una zona centrale del capoluogo.

Un primo malvivente ha fatto irruzione nell’istituto di credito con in mano un taglierino, con il quale ha minacciato i dipendenti facendosi consegnare il denaro contante presente nelle casse. Dopodichè è uscito dal locale ed è salito in tutta velocità a bordo di uno scooter. Assieme a lui un altro ‘collega’.

Uno dei due veicoli (probabilmente quello su cui era salito l’uomo che aveva fatto la rapina, è stato ritrovato poco distante dal luogo del reato. Un residente nei pressi della banca ha assistito a tutta la scena ed ha immediatamente chiamato i carabinieri. Le indagini sono però state affidate alla Questura.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento