Armi illegali in casa, 2 fucili sequestrati e tre denunce a piede libero

Il personale della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Rimini ha effettuato una serie di controlli tra i possessori di armi scoprendo varie irregolarità

Il personale della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Rimini ha effettuato una serie di controlli tra i possessori di armi scoprendo varie irregolarità nei confronti di alcuni soggetti che, già in passato, erano finiti nel mirino degli agenti. Questi, in particolare, nonostante che dagli archivi di polizia non risultasse nulla avevano nella loro disponibilità delle armi da fuoco. Dai controlli nelle abitazioni sono spuntati un fucile monocanna ad anima liscia, una doppietta di costruzione artigianale e ad alcune canne per doppietta che hanno portato alla denunciato in stato di libertà per tre uomini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Tremendo schianto in autostrada, un morto e un ferito in gravi condizioni

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento