rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Saludecio

Arrestata la coppia "stupefacente" che riforniva di erba la Valconca

I carabinieri della Compagnia di Riccione sono risaliti ai due spacciatori seguendo la scia dei clienti

Si è conclusa nella mattinta di sabato la carriera di spacciatori per una coppia residente in Valconca arrestata dai carabinieri di Saludecio per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I due, lui operaio 34enne originario della provincia di Pavia e già noto alle forze dell'ordine e lei riminese 28enne, secondo gli inquirenti dell'Arma avevano avviato una fiorente attività di vendita di stupefacenti nella zona di Saludecio. Negli ultimi giorni, infatti, i carabinieri avevano segnalato al Prefetto diversi assuntori trovati tutti con piccole dosi di droga e gli investigatori hanno voluto vedere da dove arrivasse. Spulciando tra le amicizie dei segnalati, è emerso che la costante era quella della giovane coppia residente al confine tra Coriano e San Clemente. Sabato mattina, insieme ai colleghi dell'unità cinofila della Municipale, i carabinieri si sono presentati nell'abitazione dei due che in un primo tempo hanno cercato di temporeggiare prima di aprire la porta. Nonostante questo, però, l'agente a quattro zampe ha guidato le divise fino ad un sacchetto contenente 70 grammi di marijuana oltre a tutto il kit per confezionare le dosi. Il materiale è valso l'arresto per il 34enne e la 28enne che, in attesa del processo per direttissima fissato per lunedì, rimarrano ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestata la coppia "stupefacente" che riforniva di erba la Valconca

RiminiToday è in caricamento