Arrestato appena sceso dall'aereo, nascondeva la droga nelle parti intime

E' stato beccato dagli agenti della Polizia di Frontiera mentre tornava da Tirana, con un volo atterratto sabato sera, intorno alle 22, all'aeroporto di Rimini. Un 20enne albanese, colpito da un ordine di custodia cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Rimini lo scorso febbraio, per reati legati a sostanze stupefacenti

E' stato beccato dagli agenti della Polizia di Frontiera mentre tornava da Tirana, con un volo atterratto sabato sera, intorno alle 22, all'aeroporto di Rimini. Un 20enne albanese, colpito da  un ordine di custodia cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Rimini lo scorso febbraio, per reati legati a sostanze stupefacenti è finito in manette al ritorno dalla partia. I controlli della polizia hanno permesso di rinvenire, inoltre, 10,4 grammi di marijuana, che il giovane aveva nascosto nelle parti intime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento