rotate-mobile
Cronaca

Arrestato e poi scarcerato l'ennesimo pusher del parco "Cervi"

Pizzicato a vendere la sostanza stupefacente dai carabinieri, il giudice convalida il fermo e lo rilascia

Arrestato sabato per spaccio di stupefacenti, un giovane pusher senegalese è stato poi rilasciato dal giudice. Lo straniero, un 24enne, nella mattinata di sabato era stato sorpreso dai carabinieri di Rimini nel parco "Cervi" mentre vendeva una dose di 10,5 grammi di marijuana a un italiano residente nella Repubblica di San Marino. I due erano stati bloccati dai militari dell'Arma, che pattugliavano la zona verde nell'ambito dell'operazione "Free park", e mentre l'acquirente è stato segnalato in Prefettura come assuntore il pusher è finito in manette. Processato per direttissima lunedì mattina, il giudice ha convalidato il fermo del senegalese per poi rimetterlo in libertà in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato e poi scarcerato l'ennesimo pusher del parco "Cervi"

RiminiToday è in caricamento