menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arresti domiciliari e liti con la fidanzata, tenta il suicidio

Incomprensioni con la fidanzata. Arresti domiciliari. Motivi che hanno spinto un uomo a tentare di togliersi la vita. Il fatto è avvenuto martedì pomeriggio a Rimini

Incomprensioni con la fidanzata. Arresti domiciliari. Motivi che hanno spinto un uomo a tentare di togliersi la vita. Il fatto è avvenuto martedì pomeriggio a Rimini. L'individuo, un cittadino albanese arrestato a gennaio dopo una rapina commessa a Bellaria, ha avuto una discussione con la fidanzata. Al termine del litigio ha preso una bottiglia di ammoniaca, bevendone un sorso. La donna ha subito chiesto l'intervento della Polizia e dei sanitari di “Romagna Soccorso”.


L'extracomunitario, dopo una lavanda gastrica, è stato dichiarato fuori pericolo. Infatti la quantità di  disinfettante bevuto non era tale da provocare lesioni agli organi interni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento