Tenta il borseggio a turista e aggredisce i Carabinieri: arrestato

L’uomo, all’intervento dei militari, allo scopo di sottrarsi al controllo ed identificazione, li ha aggrediti con calci e pugni, venendo poi bloccato definitivamente

Tenta il borseggio a turista e viene arrestato. E' quanto accaduto venerdì pomeriggio, intorno alle 13. Nei guai è finito un tunisino: l'extracomunitario, dopo aver tentato di borseggiare una turista alle “Celle”, per assicurarsi la fuga, ha aggredito con violenza un passante che ha tentato di bloccarlo e i Carabinieri intervenuti sul posto. L’uomo, all’intervento dei militari, allo scopo di sottrarsi al controllo ed identificazione, li ha aggrediti con calci e pugni, venendo poi bloccato definitivamente. Un militare è rimasto lievemente ferito, ma nulla di preoccupante. Sabato mattina al processo per direttissima, l’uomo è stato condannato ad un anno di reclusione con custodia in carcere per rapina impropria e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento