Sorpreso in un casolare abbandonato mentre prepara la droga e reagisce con violenza

Il giudice monocratico ha fissato l’udienza in data da destinarsi mentre lo straniero non potrà più dimorare nel comune Rimini in attesa del processo

Deve rispondere delle accuse di detenzione illegale di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Un giovane straniero di 28 anni è stato arrestato nella nottata tra giovedì e venerdì dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile. I militari sono intervenuti a seguito di alcune segnalazioni al 112 di alcuni residenti di via Zingarina, che avevano segnalato la presenza di un via vai di persone sospette in un casolare abbandonato.

All'interno della struttura è stato sorpreso un extracomunitario, poi arrestato, che munito di bilancino e apposito materiale plastico, stava preparando alcune dosi di stupefacenti. Alla vista dei militari lo straniero non ha esitato ad aggredirli con calci e gomitate al fine di guadagnare la fuga, ma è stato prontamente immobilizzato, dopo un breve inseguimento tra la fitta vegetazione. Il capo pattuglia ha riportato lievi lesioni agli arti inferiori e superiori, giudicate guaribili dai sanitari del pronto soccorso in due giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 28enne è stato trovato con 35 grammi fra cocaina ed eroina, che sul mercato gli avrebbe fruttato quasi 4mila euro, nonché la somma di 500 euro, sottoposta a sequestro poiché ritenuta provento di spaccio. Il giudice monocratico ha fissato l’udienza in data da destinarsi mentre lo straniero non potrà più dimorare nel comune Rimini in attesa del processo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento