Arriva a Cattolica il camper per i tamponi Covid del progetto "Riviera sicura"

L’iniziativa è realizzata dalla Regione Emilia- Romagna in collaborazione con l’Azienda sanitaria della Romagna e i Comuni coinvolti, con il preciso obiettivo di garantire soggiorni sicuri

Arriva giovedì a a Cattolica, in Piazza delle Nazioni, la clinica mobile del progetto "Riviera Sicura". Un camper dove turisti e bagnanti potranno recarsi, dalle 9 alle 13 e sino all'8 agosto, per effettuare il test di screening che evidenzia se si sono avuti contatti col Coronavirus. Ai turisti, che potranno accedere alla struttura semplicemente presentandosi, senza bisogno di prenotazione, verrà eseguito l’esame sierologico rapido su goccia di sangue prelevato con pungidito. Il referto sarà consegnato immediatamente e, in caso di positività, verrà direttamente effettuato il tampone naso faringeo, in situazione di sicurezza. Per il test sierologico sarà richiesto all’utente un contributo di 10 euro mentre l’eventuale tampone sarà a carico dell’Azienda USL.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa è realizzata dalla Regione Emilia- Romagna in collaborazione con l’Azienda sanitaria della Romagna e i Comuni coinvolti, con il preciso obiettivo di garantire soggiorni sicuri a chi ha scelto l’Emilia-Romagna come meta per le proprie vacanze e tranquillizzare i turisti in merito alla solidità ed efficienza del sistema sanitario regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento