menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arriva "Geat il Gabbiano", nuovo logo e nuova mascotte per la società multiservizi

Il sindaco Tosi: "Il lancio di questo nuovo logo rappresenta anche la volontà dell'amministrazione di svecchiare e rendere più agevole il rapporto tra l'azienda partecipata e la comunità"

E' arrivato a Riccione, "Geat il Gabbiano" maestro in educazione ecologica, la divertente mascotte sarà parte integrante della comunicazione dell'azienda del Comune di Riccione dotata da oggi di un nuovo logo. Il blu del mare, il verde dei parchi, il simbolo dell'infinito e le ali di gabbiano, i tratti essenziali del marchio Geat, rivisitati in chiave giovane e moderna nel nuovo logo dell'azienda, presentato questa mattina in una conferenza stampa in streaming. Presenti alla conferenza stampa, il sindaco di Riccione, Renata Tosi, l'assessore ai Lavori Pubblici, Lea Ermeti, l'assessore al Bilancio, Luigi Santi, il direttore generale Geat, Giovanni Moretti e Laura D'Amico, che ha curato la grafica del nuovo logo.  "Il lancio di questo nuovo logo, un nuovo marchio distintivo con il quale la città di Riccione avrà presto dimestichezza, rappresenta anche la volontà dell'amministrazione di svecchiare e rendere più agevole il rapporto tra l'azienda partecipata e la comunità - ha detto il sindaco di Riccione, Renata Tosi -. Il rapporto della città con i servizi offerti dalla nostra società partecipata è consolidato da tempo e nuove prospettive si apriranno in futuro. In particolare sono molto orgogliosa della nuova mascotte che a me piace tantissimo perché già intravedo la possibilità di gadget per i più piccoli, i nostri bimbi, che impareranno subito cos'è Geat e l'ecologia". 

"Molto importante per noi è la cultura dell'ecologia - ha aggiunto il direttore generale Giovanni Moretti - per cui l'aspetto ad esempio dedicato ai bambini per quanto riguarda l'utenza dei parchi e delle zone verdi, sarà centrale nella comunicazione del nuovo logo. La nostra azienda lavora da anni al fianco dell'amministrazione comunale per quanto riguarda la cura del verde, ma non solo, con il settore Lavori Pubblici siamo presenti per le asfaltature delle strade, servizio affissioni, servizi cimiteriali, gestione immobili pubblici e pubblicità commerciale. Insomma siamo un punto di riferimento per la città". Una novità, quella del nuovo logo di Geat, molto apprezzata anche dal presidente di Geat, Saverio Selva che ha commentato "come le aziende multiservizi come Geat sviluppano con la città e la sua comunità un legame storico importante che va rinnovato anche con un'accorta e rinfrescata comunicazione". 

Ecco allora che la prima lettere del logo, la G, graficamente ricorda quello di on-off, poi il simbolo dell'infinito che da un blu intenso si fa via via più chiaro fino al verde. Insomma dal blu del mare al verde dei parchi. "Il desiderio di Geat era un rinnovamento che comunicasse uno dei suoi valori principali: l’ecologia - ha quindi spiegato Laura D'Amico -. Protagonista nel nuovo logotipo è il simbolo dell’infinito che rappresenta il ciclo biologico della natura e dell’energia rinnovabile. La palette cromatica scelta simula un percorso che va dal mare all’entroterra, una sfumatura che si ricollega alla città di Riccione, la Perla Verde. Ambasciatore dei valori di Geat sarà un Gabbiano, animale tipico del territorio marittimo - illustrato da Alan D’Amico, docente del corso di fumetto presso la Biblioteca di Riccione - a cui sarà affidato il compito di comunicare tutte le operazioni fatte sul campo, dai suggerimenti sui comportamenti utili da adottare fino alla segnalazione di cantieri in azione. Il progetto della nuova identità Geat mira a un’evoluzione per una comunicazione più immediata e forte grazie all’ideazione degli slogan “Cura la città come casa” e “Per la città con Te”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Alla scoperta dei luoghi della fede: il viaggio è anche online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento