menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via agli aiuti di Stato per l'aeroporto di Rimini: in arrivo 12 milioni. Rinnovo radicale dello scalo

La Regione Emilia-Romagna scommette sullo sviluppo del Fellini con un finanziamento da 12 milioni per sostenere il piano aziendale di Airiminum che in quattro anni investirà 24 milioni

Arriva il via libera dell'Unione europea ai finanziamenti di Stato per l'aeroporto di Rimini. E la Regione Emilia-Romagna scommette sullo sviluppo del Federico Fellini con un finanziamento da 12 milioni di euro per sostenere il piano aziendale del concessionario Airiminum, che prevede anche il rinnovo radicale dello scalo riminese a fronte di un investimento complessivo nei prossimi quattro anni di circa 24 milioni di euro.

aeroporto rimini-3

Si tratta, commenta l'assessore regionale al Turismo Andrea Corsini, di "un risultato straordinario che sostiene il nostro piano strategico sui voli. È il segno evidente che ci avevamo visto giusto e che tutti i quattro aeroporti dell'Emilia-Romagna possono non solo convivere ma sviluppare in modo decisivo le nostre infrastrutture ed essere sempre piu' determinanti per i collegamenti da e per l'Europa". La decisione, aggiunge, "arriva in un momento molto delicato per la crisi innescata dalla pandemia" e così "il rilancio dell'infrastruttura romagnola avrà un impatto positivo con ricadute economiche significative sull'intero territorio regionale". Ora, sottolinea Corsini, occorre "accelerare tutti i passaggi", a partire dal primo in Assemblea legislativa per l'approvazione della legge utile ad autorizzare i fondi di aiuto. Più nel dettaglio, spiegano da Viale Aldo Moro, l'aiuto deliberato dalla Commissione europea è finalizzato a sostenere il piano del concessionario dell'aeroporto Fellini, per gli anni 2021-2033 che ammonterà a complessivi 47 milioni di euro e mira ad "aumentare la connettività e l'accessibilità del territorio romagnolo, garantendo lo sviluppo economico della regione".

Il sindaco Gnassi: si aprono nuove prospettive

Quattro gli obiettivi individuati: allineamento dello scalo ai requisiti della certificazione Easa; completare gli interventi richiesti dal cambio di status dell'aeroporto di Rimini da militare a civile, attraverso nuovi servizi; rinnovo dell'aeroporto con vari interventi come la ristrutturazione area cargo e area terminal, la sostituzione dei banchi check-in, l'impianto si smistamento dei bagagli, gli impianti di riscaldamento, condizionamento e antincendio. Infine, ultimo obiettivo riguarda la gestione efficace dell'aumento del traffico aereo passeggeri registrato negli ultimi anni e dovuto.

L'intervento di Airiminum

“Grande soddisfazione e tanti grazie a chi, nel corso di questi anni, ha creduto in AIRiminum e nello sviluppo di tutto il territorio anche attraverso l'Aeroporto Fellini." Cosi? inizia la nota che l'amministratore delegato Corbucci invia a commento della notizia giunta da Bruxelles: via libera agli investimenti della Regione Emilia Romagna per l'aeroporto. "Un sentito grazie al Presidente Bonaccini che fin da subito manifesto? attenzione alla realta? riminese e sempre ha pubblicamente espresso interesse ed impegno allo sviluppo della infrastruttura. Grazie all'allora Assessore Donini, con il quale il lavoro di analisi e di progetto comincio? per proseguire con grande capacita? e sostegno da parte dell'Assessore Corsini. Abbiamo sempre sentito la proattiva vicinanza di Andrea Corsini e l'impegno serio dei suoi organi tecnici a partire dal direttore Ferrecchi e dall’ing. Brognara per arrivare ad un risultato di riconoscimento come quello di oggi. Un grazie al Sindaco Gnassi, che ha considerato costantemente l'impegno di AIRiminum tra quelli importanti per lo sviluppo di tutto il territorio vasto, disegnando una prospettiva di collaborazione tra enti, istituzioni, soggetti economici, fondamentale e necessaria per la realta? riminese e romagnola. Con il progetto autorizzato dall’Europa, che indica, con chiarezza e precisione, gli scenari futuri, AIRiminum si riconosce dunque come parte di progetti di crescita della regione e conferma la propria volonta?, come gestore di una infrastruttura pubblica, a corrispondere a tutte le opportunita? del territorio."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento