rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

L'assessore mobilita le società sportive. "Avviare attività per integragre i giovani ucraini"

Moreno Maresi: " Niente e nessuno dovrebbe mai calpestare il diritto allo sport e a essere bambini"

L'assessorato allo Sport del Comune si sta mobilitando per contattare le diverse società sportive del territorio in modo tale da organizzare delle giornate all'insegna dello sport dedicate ai bambini e ai giovani ucraini, in fuga dai bombardamenti. “In un momento così difficile, fatto di preoccupazioni, tragiche ingiustizie e quotidianità spezzate dallo spettro della guerra, lo sport, e tutto quello che l’attività motoria porta con sé, a partire dallo stare insieme e dal vivere all’aria aperta, può rappresentare una boccata d’ossigeno importante per permettere ai ragazzi di ricongiungersi con i propri coetanei, distrarsi e divertirsi, come tutti i bambini e giovani meritano – spiega l’assessore allo Sport Moreno Maresi -. Proprio in queste ore sto facendo un giro di chiamate alle realtà sportive di Rimini, le quali si stanno dimostrando tutte pienamente disponibili a collaborare con l’amministrazione comunale per programmare momenti e occasioni volte all’integrazione e all’accoglienza di questi piccoli. Niente e nessuno dovrebbe mai calpestare il diritto allo sport e a essere bambini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore mobilita le società sportive. "Avviare attività per integragre i giovani ucraini"

RiminiToday è in caricamento