menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assistenza educativa scolastica, stanziati 250mila euro per gli alunni disabili

L'Amministrazione Comunale di San Giovanni in Marignano ha convocato il Tavolo Tecnico per l’assistenza educativa anticipando i tempi rispetto agli annin scorsi

Quest’anno l’Amministrazione Comunale di San Giovanni in Marignano ha deciso di convocare il Tavolo Tecnico per l’assistenza educativa scolastica anticipando i tempi rispetto agli anni precedenti proprio per rispondere al meglio alle esigenze dei bambini e ragazzi con disabilità che frequenteranno la Scuola dell’Infanzia, la Primaria e le Secondarie di primo e secondo grado. Dal mese di Marzo 2020 il Comune di San Giovanni aveva provveduto in collaborazione con i vari Istituti Scolastici ad abilitare la didattica a distanza anche per gli alunni con disabilità e nel corso di questa estate lo stanziamento per l’integrazione dei ragazzi e bambini con disabilità all’interno dei centri estivi ha visto uno stanziamento di circa 25.000 euro, con un aumento delle richieste legato anche alle nuove e più complesse esigenze nate dopo il periodo di lockdown che ha visto interrompersi numerose attività.

Nell’affacciarsi al nuovo anno scolastico, nell’incontro del tavolo tecnico del 5 di agosto, l’Assessore alla Pubblica Istruzione e Servizi Sociali Bertuccioli, i referenti dell’Ufficio Scuola Comunale, i Dirigenti Scolastici, gli insegnanti coordinatori sulla disabilità e i medici Asl, hanno svolto in un incontro durato 4 ore, un’attenta e completa analisi dei bisogni esaminando una ad una le singole situazioni e cercando di efficientare al meglio le risorse investite. Sarà circa di 13.000 il monte ore messo in campo per l’anno scolastico 2020-2021 per promuovere e sostenere l’inclusione scolastica- In riferimento all’annualità precedente si passa da 35 bambini e ragazzi con disabilità a 37, di cui 5 nella Scuola dell’Infanzia, 19 nelle Primarie, 8 nelle Secondarie di primo grado e 5 nelle Secondarie di secondo grado, per uno stanziamento totale di circa 250.000 euro.

“L’incontro è stata l’ennesima preziosa occasione- evidenzia l’amministrazione Morelli- per aggiornarci vicendevolmente sulle singole situazioni, in quanto la messa a confronto dei vari interventi e contributi aiuta ognuno nel proprio ruolo nel migliorare ed efficientare tutto ciò che viene messo in campo a favore di una vera cultura dell’inclusione scolastica. Ringraziamo proprio per questo i referenti comunali, i dirigenti scolastici, gli insegnanti e i medici dell’Asl per aver colto in pieno spirito di collaborazione l’approccio da noi scelto per arrivare insieme ad una risposta solida di sistema che risponda ai bisogni degli alunni con necessità più conplesse. Nelle modifiche apportate all’interno dei locali scolastici del nostro Istituto Comprensivo abbiamo tenuto conto delle esigenze legate a spazi per attività a piccolo gruppo, utili soprattutto ai processi inclusivi".

Continua l'amministrazione: "Anche questo risultato è stato raggiunto grazie ad un lavoro di squadra che ha come bussola l’obiettivo di offrire a tutti la massima qualità formativa, educativa ed esperienziale. Ribadiamo che l’investimento è da cogliersi come un intervento a favore di tutta la cittadinanza, perché sostenere l’inclusione è un atto formativo ed educativo per l’intera comunità scolastica. Il 25 di agosto è previsto un incontro con la Cooperativa che gestisce il servizio di educativa scolastica e tutti gli educatori coinvolti, proprio per curare ogni passaggio utile nel fornire il miglior servizio possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Miti e leggende, i fantasmi del riminese

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento