"Donna, Salute e Ben-Essere": raccolta fondi contro la violenza alle donne

Martedì 25 novembre, dalle 10 alle 12, in piazzetta Teatini, le volontarie saranno poi presenti con un gazebo per dare informazioni sulle proprie attività

Asta di beneficenza nei “fili di lana” che uniscono il volontariato e il mondo dell’arte riminese. Un intreccio per un fine comune: una raccolta fondi a favore di Casa Artemisia, rifugio per donne in uscita dalla violenza. Sabato, alle 17, nella sala del Buonarrivo della Provincia di Rimini in corso d’Augusto 231, si terrà l’evento di beneficenza promosso dalla rete di organizzazioni aderenti al progetto Donna, Salute e Ben-Essere.

Un’iniziativa nata dalla rete di associazioni Lilt, Adocm Crisalide, Bancaiuti, Vaps Riccione, Avulss Rimini, Rimini Ricama, Soroptimist International Club Rimini, Associazione Borgo Marina, Auser e Anipi, in collaborazione con le organizzazioni aderenti al progetto Generazioni solidali, il Comune di Rimini e Volontarimini, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna - Campus di Rimini.

Dopo il successo dell’inaugurazione del 19 ottobre in piazzetta Teatini dell’installazione di Yarn Bombing - street art che dona ad ambienti urbani degradati nuova freschezza e vitalità grazie a manufatti multicolori realizzati ai ferri e all’uncinetto e cuciti insieme - le associazioni, in occasione dell’asta di beneficenza, proporranno sei modelli unici di sciarpe realizzate a mano, ispirate ai progetti dei giovani stilisti vincitori del concorso “Pensieri a maglia” promosso dal Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita - Università di Bologna - Campus di Rimini.

Saranno inoltre proposti alcuni dipinti e sculture di artisti locali quotati offerti dalla Provincia di Rimini e altre opere di: Guido Angelini, Silvano Angelini, Marco Berlini, Tiziana Costa, Pier Antonio Costantini, Michela Cavaggioni, Lucilla Donati, Fausto Ferri, Attilio Golfieri, Else Marie Herriksen, Luisa Magarò, Annalisa Morri, Fabrizio Pavolucci, Ulrike Poschauko, Gregorio Prada Castillo, Liliana Quadrelli, Eufemia Rampi, Mauro Rossi, Raffaella Vaccari, Freddy Veroni, Angela Vigorito, Annamaria Tura. Le opere sono visibili, a partire da una settimana prima dell’evento nella galleria foto sulla pagina fecebook Csv - Volontarimini. Martedì 25 novembre, dalle 10 alle 12, in piazzetta Teatini, le volontarie saranno poi presenti con un gazebo per dare informazioni sulle proprie attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento