Asta oggetti rinvenuti: tutto venduto, quasi 2700 gli euro incassati

Grande successo nell’ormai tradizionale appuntamento con l’asta degli oggetti rinvenuti che l’Ufficio economato del Comune di Rimini ha tenuto questa mattina nei magazzini di via della Lontra.

Grande successo nell’ormai tradizionale appuntamento con l’asta degli oggetti rinvenuti che l’Ufficio economato del Comune di Rimini ha tenuto questa mattina nei magazzini di via della Lontra.
Un’asta caratterizzata da una grande affluenza di riminesi che si sono aggiudicati tutti gli oggetti messi all’asta, sia le 29 biciclette che le 4 macchine fotografiche. Venduti anche gli otto oggetti, tra cui figurava anche un violino.
Grande fervore e partecipazione nei rilanci che hanno portato una bici da donna in alluminio ad essere aggiudicata a 172 euro da un prezzo di partenza di 50. Niente a che vedere con il record toccato lo scorso anno quando una bicicletta Olimpya fu aggiudicata a 348 euro. Da 100 a 186 euro, invece il prezzo finale di una reflex sony.
 
Al termine della giornata sono stati 2.683 gli euro incassati che saranno devoluti dall’Amministrazione comunale in beneficienza, così come prevede il Regolamento degli oggetti rinvenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento