Riccione, vandali all'Istituto Alberghiero. Gnassi: "Devastante vuoto di cultura civica"

"Dal punto di vista strutturale - illustra Gnassi - sono attualmente in corso le valutazioni tecniche da parte degli uffici della Provincia immediatamente intervenuti"

"Quello che ha colpito l'Istituto Alberghiero Savioli di Riccione è a tutti gli effetti un atto vandalico molto grave, e non solo per i danneggiamenti riportati dalle strutture scolastiche". Così il presidente della Provincia di Rimini, Andrea Gnassi, secondo "dietro si legge un devastante vuoto di cultura civica e di rispetto della comunità da parte dei colpevoli che, è auspicio di tutti, una volta individuati dovranno essere messi rigorosamente davanti a tutte le loro responsabilità, penali e risarcitorie".

"Dal punto di vista strutturale - illustra Gnassi - sono attualmente in corso le valutazioni tecniche da parte degli uffici della Provincia immediatamente intervenuti, ma mi sento già di rassicurare studenti, famiglie, docenti, personale e garantire che, ultimati i controlli e una volta ottenuto il quadro completo degli interventi necessari, la Provincia di Rimini ripristinerà i danni subiti e renderà rapidamente agibili tutti gli spazi utili alla normale ripresa della didattica".

"Pur in un quadro di estrema incertezza finanziaria e istituzionale dell'Ente, e di fronte a un intervento imprevisto di cui tutti avremmo volentieri fatto a meno, la Provincia dunque farà pienamente e completamente la propria parte sul fronte delle spese per i lavori di risistemazione e di sicurezza degli spazi - continua Gnassi -. Io lo considero un 'atto dovuto', sia per tutelare la didattica a favore degli studenti; sia per non darla di vinta a chi ha dimostrato di non avere alcun rispetto della collettività; sia per sostenere gli sforzi e il lavoro di una scuola come il 'Savioli' che davvero è parte fondamentale e irrinunciabile del sistema scolastico e della formazione turistica provinciale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Infine, trovo che il modo migliore per reagire a questo sfregio sia 'trasformare' tutti assieme l'inaugurazione ormai prossima dell'ampliamento del 'Savioli' in una festa dell'orgoglio, dello spirito e della solidarietà di cui è portatrice questa scuola, bene comune a servizio dell'intera comunità. Sarebbe il modo migliore per rispondere ai vandali di ogni tipo e di ogni sorta", chiude il presidente della Provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento