Cronaca Santarcangelo di Romagna

Attraversamenti pedonali e fermate degli autobus in viale Marini, conclusi i lavori di riqualificazione

Messo in sicurezza anche l’incrocio con via Silvio Sancisi. Piccoli interventi al verde pubblico ai parchi Francolini e Campo della Fiera

Sono terminati venerdì 23 aprile con la posa delle aiuole i lavori di messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche delle fermate del trasporto pubblico locale in viale Gaetano Marini, nei pressi di via Silvio Sancisi e di piazza Marconi. L’intervento – finanziato dall’Agenzia Mobilità Romagnola attraverso un contributo di 24mila euro destinato alla qualificazione del Trasporto pubblico locale autofiloviario – ha consentito la realizzazione di piattaforme nelle fermate degli autobus, dotate sia di rampe che di pavimentazione tattile per il superamento delle barriere architettoniche e di un collegamento pedonale tra le vie Garibaldi e Marini, all’altezza di via Sancisi. Per aumentare la sicurezza dell’incrocio è stata chiusa la corsia di svolta a sinistra di via Sancisi su viale Marini. Al contributo AMR, l’Amministrazione comunale ha aggiunto ulteriori 10.000 euro per potenziare l’intervento di riqualificazione dell’area con la realizzazione di 18 posti moto su viale Marini, a ridosso delle nuove piattaforme del trasporto pubblico, che contribuiranno a migliorare la sosta in centro delle due ruote, mentre nelle prossime settimane saranno installati altri quattro portabici in prossimità della nuova pensilina di fermata, al fine di incentivare sempre di più gli spostamenti ecosostenibili.

A completare la riqualificazione generale dell’intera area – che da qualche mese è dotata anche di un attraversamento pedonale con illuminazione intelligente – sono state sistemate le aiuole di piazza Marconi e del tratto iniziale della pista ciclopedonale, una delle principali porte d'ingresso al centro storico, con la messa a dimora di piante in grado di garantire fioriture dalla primavere all'autunno.
Sempre in tema di verde pubblico, in vista della primavera nelle scorse settimane sono stati realizzati alcuni piccoli interventi di manutenzione: all’area di sgambamento cani presso il parco Francolini sono stati piantumati gelsomini rampicanti e in piazza Ganganelli due tigli, in sostituzione di altrettanti alberi malati mentre lungo la via dell’acqua, presso il Campo della Fiera, è stato risistemato il prato con un nuovo manto erboso.

“Con i lavori appena conclusi in viale Marini coniughiamo la necessità di aumentare la sicurezza stradale, soprattutto da parte di studenti e pedoni – afferma il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Pamela Fussi – con l’attenzione alla mobilità sostenibile, al decoro urbano e al verde pubblico. Si tratta di piccoli interventi che sono però molto preziosi per la qualità della nostra città: interventi di abbellimento e di cura che richiedono un’attenzione particolare da parte di tutti per preservarne la bellezza e la qualità. Quanto realizzato finora entrerà inoltre a far parte di un sistema di mobilità sostenibile e sicura grazie al percorso protetto di prossima realizzazione in via Togliatti, che collegherà il centro storico con le scuole Saffi e Margherita e il centro sportivo di via della Resistenza dove il tracciato ciclo-pedonale è già presente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversamenti pedonali e fermate degli autobus in viale Marini, conclusi i lavori di riqualificazione

RiminiToday è in caricamento