Gli auguri di Natale del sindaco Tosi: "Riccione sta cambiando"

"Riccione oggi sta cambiando, così come la società è soggetta a rapidi mutamenti - continua Tosi -. Essere Riccione significa appropriarsi di una nuova identità che deve farsi sempre più sinonimo di apertura ai bisogni e alle esigenze della nostra bellissima città"

"Solidarietà, partecipazione, equità. Vorrei che fossero questi i capisaldi a cui ispirare il Natale e il nuovo anno che ci prepariamo a vivere assieme". Esordisce così il messaggio di auguri di Natale del sindaco di Riccione, Renata Tosi. "Un anno fa questo tradizionale appuntamento fu l’occasione per “ richiamare”  tutti ad un impegno straordinario, in un particolare momento in cui la crisi faceva sentire pesantemente i suoi effetti sugli Enti Locali - afferma il primo cittadino -. La situazione è solo leggermente migliorata, ecco perché è necessario e opportuno cogliere le tante sfide che possono nascere dalla capacità di collaborare e costruire rapporti di fiducia reciproca tra l’amministrazione e i cittadini".

"Vanno in questa direzione il grande lavoro di rilancio turistico, sociale ed economico ad oggi condiviso con le rappresentanze sociali ed economiche della città e il rapporto quotidiano che ogni amministratore e dipendente del Comune di Riccione ha impostato verso la città - prosegue -. Un Comune aperto a tutti. L’amministrazione comunale, del resto, attraverso un’ampia rete di servizi, è impegnata nel sostegno alle famiglie, agli anziani soli o non autosufficienti, ai lavoratori precari e disoccupati. Dare risposte adeguate alle emergenze sociali per migliorare le condizioni di vita di chi ha bisogno o chiede un aiuto rappresenta un dovere al quale questa Amministrazione non intende sottrarsi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Riccione oggi sta cambiando, così come la società è soggetta a rapidi mutamenti - continua Tosi -. Essere Riccione significa appropriarsi di una nuova identità che deve farsi sempre più sinonimo di apertura ai bisogni e alle esigenze della nostra bellissima città. Oggi è importante continuare sulla strada della condivisione per far si che si espanda dagli organi istituzionali alla comunità. Per ragionare assieme sulle priorità che dobbiamo indicare, oltre gli steccati ideologici, per rilanciare la crescita della città, per non abbandonare le fasce più deboli della popolazione. I riccionesi sono persone forti e creative, costruiamo insieme il futuro delle nostre famiglie e dei nostri figli per la nostra adorabile città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento