Cronaca

Un'auto come ariete per sfondare la vetrina della tabaccheria

Ancora in azione la banda delle spaccate che negli ultimi tempi ha preso di mira Bellaria per i suoi colpi

Non accenna a diminuire l'ondata di criminalità che, negli ultimi tempi, ha visto Bellaria al centro di una serie di spaccate. L'ultima, in ordine di tempo, è avvenuta nella notte tra lunedì e martedì ai danni della tabaccheria Placucci, all'incrocio tra l'Isola dei Platani e viale Pascoli, a poca distanza dalla Stazione dei carabinieri. I malviventi sono entrati in azione verso le 3.30 quando, con una Toyota utilizzata come ariete, hanno sfondato la vetrina dell'attività commerciale. Nonostante l'entrata in funzione dell'allarme i ladri, almeno tre, in pochi minuti hanno fatto razzia di quanto trovato a portata di mano e, dopo essersi impossessati di sigarette e Gratta&Vinci, sono fuggiti facendo perdere le loro tracce mentre, sul posto, è accorsa una pattuglia dei carabinieri. L'auto dei fuggitivi è stata poi ritrovata nella zona dello stadio, abbandonata nei pressi di una carrozzeria. Il bottino ammonta a circa 10mila euro al quale vanno aggiunti, per altre diverse migliaia di euro, i danni provocati alla vetrina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'auto come ariete per sfondare la vetrina della tabaccheria

RiminiToday è in caricamento