Operazione "Drugstore", individuato in Campania un complice della banda

Novo arresto da parte dei carabinieri nell'ambito dell'indagine che, nella giornata di giovedì, ha smantellanto un gruppo di spacciatori attivo in Riviera

I carabinieri di Mondragone, in provincia di Caserta, hanno arrestato un 39enne residente a Castel Volturno ritenuto essere implicato nello spaccio di stupefacenti del riminese e che era sfuggito, nella giornata di giovedì, alla maxi operazione dell'Arma "Drugstore". In seguito a un'indagine dei militari dell'Arma. Rintracciato in Campania, secondo gli inquirenti il 39enne è un complice degli altri 8 arrestati che smerciavano la droga avveniva nei locali di ritrovo, soprattutto nelle discoteche, tra Bellaria, Cesenatico e Milano Marittima. L'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento