menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riconosce la sua bici rubata e litiga col ladro, interviene la polizia

Il derubato, un giovane extracomunitario, ha ritrovato la due ruote in una rastrelliera. Il malvivente, un romeno, è stato anche accusato del furto di una seconda bicicletta

Il personale della polizia di Stato ha denunciato a piede libero un romeno 36enne accusato di essere l'autore del furto di due biciclette avvenuto, alcuni giorni fa, in un centro commerciale riminese. A far scoprire il ladro è stato lo stesso derubato, un giovane extracomunitario, che ha riconosciuto la propria bicicletta, guidata dal ladro, e insieme a un ha iniziato una lite con l'autore del furto prentendendo di rientrare in possesso della sua due ruote. Nel corso dell'alterco è passata nei pressi dei litigati una pattuglia della polizia con gli agenti che, dopo aver riportato la calma, hanno cercato di fare chiarezza su quanto successo. Dopo una veloce indagine è emerso che il romeno, il quale in un primo momento ha subito negato di essere l’autore del furto, oltre ad aver rubato la bici riconosciuta dai due stranieri ne aveva asportato un’altra dalla stessa rastrelliera. La polizia, dopo aver recuperato le due biciclette, ha provveduto a restituirne una al proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento