rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Santarcangelo di Romagna

In arrivo un telelaser di ultima generazione per la Municipale della bassa Valmarecchia

Il nuovo strumento da 30mila euro per presidiare le strade e scoraggiare gli automobilisti che premono troppo il piede sull'acceleratore

L’attività della Polizia locale della bassa Valmarecchia sul territorio di Santarcangelo prosegue su diversi fronti: dai controlli sulla viabilità alla rilevazione degli incidenti stradali, dal monitoraggio dei parchi urbani all’acquisto di nuove strumentazioni. Sono quattro, in particolare, gli incidenti stradali rilevati da inizio dicembre sul territorio comunale, tre dei quali negli ultimi giorni. Il più recente risale al primo pomeriggio di lunedì 12 dicembre, quanto alle ore 15,45 circa una bicicletta si è scontrata con uno scuolabus all’incrocio tra via Celletta dell'olio e via E. Sancisi: per il ciclista, in condizioni non gravi, è intervenuto il 118, mentre la dinamica è in corso di accertamento. Il giorno precedente, domenica 11, la Polizia locale ha effettuato i rilievi per un sinistro avvenuto intorno alle ore 18 sulla Provinciale Uso (SP13), dove il conducente di un’auto – per cause da definire – ha perso il controllo finendo per abbattere un palo della luce. Senza feriti anche lo scontro tra due veicoli avvenuto in via Braschi (SS9) venerdì 9 dicembre, mentre risale alle ore 13 del 2 dicembre la collisione – sempre sulla via Emilia, in questo caso al confine con il Comune di Rimini – tra un’auto e un ciclomotore, il cui conducente è rimasto ferito nello scontro. 
 
Per prevenire il verificarsi di incidenti, i controlli della Polizia locale sulla viabilità proseguono anche con l’utilizzo di nuove strumentazioni: con l’etilometro acquistato dal Comando di via Costa lo scorso settembre, in particolare, sono stati effettuati 8 posti di controllo – 7 serali e uno diurno – per un totale di 42 persone sottoposte a verifica. Due quelle risultate positive, con una sanzione amministrativa per tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 0,8 e una denuncia penale (tasso superiore a 1,5): quest’ultimo caso, risalente al 23 novembre nel corso di un controllo in viale Mazzini, si è concluso con una sanzione compresa tra 1.500 e 6mila euro, il sequestro del veicolo, la sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni e la decurtazione di 10 punti. Tra le nuove dotazioni che saranno presto a disposizione della Polizia locale per i controlli sulla viabilità rientra anche un telelaser mobile di nuova generazione, finanziato con la variazione di bilancio approvata dal Consiglio dell'Unione dei Comuni il 29 novembre scorso. Il nuovo strumento – che costerà circa 30mila euro – sarà utilizzabile direttamente dagli agenti o all’interno di appositi alloggiamenti, alla presenza comunque di una pattuglia per monitorare il corretto funzionamento del dispositivo.
 
“I controlli sulla velocità veicolare rappresentano una priorità per l’Amministrazione comunale, con l’obiettivo di ridurre l’incidentalità attraverso il presidio delle strade” dichiara l’assessore alle Politiche per la sicurezza, Filippo Sacchetti. “Le nuove strumentazioni consentiranno di implementare l’attività di controllo, che può già avvalersi di dotazioni come l’autovelox collocato sulla via Emilia, i ‘velo ok’ in diversi punti del territorio e lo scout speed a disposizione delle pattuglie. Le strade dove i veicoli viaggiano ad alta velocità sono numerose, ma la Polizia locale – conclude Sacchetti – continuerà nell’attività di prevenzione anche con il contributo dei cittadini che segnalano le vie interessate”.
 

Prosegue nel frattempo anche l'attività di controllo nei parchi pubblici: negli ultimi due mesi sono stati una trentina quelli effettuati a Santarcangelo, in orario diurno e serale, sia su segnalazione dei cittadini per disturbo della quiete pubblica che nell’ambito dell’attività ordinaria del Comando di via Costa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo un telelaser di ultima generazione per la Municipale della bassa Valmarecchia

RiminiToday è in caricamento