Avviata a Misano la sanificazione dei luoghi pubblici

Possibili disagi per gli utenti in occasione degli interventi all'interno degli edifici dell'amministrazione

Il Comune di Misano Adriatico ha avviato un trattamento di approfondita sanificazione dei luoghi di lavoro all’interno del quale operano i dipendenti pubblici. Si tratta delle sedi della Polizia Municipale, del Municipio in via Repubblica, la palazzina Bianchini sede anagrafe e sociale e degli Uffici Iat. Si aggiungono tutte le aree aperte al pubblico e gli uffici dei dipendenti. Di conseguenza i servizi, che rimarranno comunque aperti, avranno orari rimodulati in base al passaggio della sanificazione. Quindi si consiglia di verificare prima di doversi eventualmente spostare. Procede, a cura di Hera, la sanificazione delle strade per singole aree e che nei prossimi giorni arriverà a termine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Stiamo profondendo il massimo sforzo – commenta il Sindaco Fabrizio Piccioni – per consentire ai lavoratori di operare nelle condizioni più sicure possibili. Non è facile per nessuno, per cui ringrazio personalmente uno ad uno i dipendenti comunali per la disponibilità che stanno mostrando. Rinnovo però anche l’invito ad essere sempre più rigorosi nell’osservare le disposizioni di limitare gli spostamenti a quelli strettamente necessari. Nel weekend passato i nostri concittadini hanno dato un bel segnale, ma c’è ancora qualcuno che si ostina a non capire che disattendere le indicazioni significa mettere a repentaglio la propria salute, quella dei famigliari e del prossimo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento