menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avviata la procedura per realizzare una nuova rotatoria sulla Statale 16 Adriatica

Nell’ambito degli interventi di messa in sicurezza, andrà a sostituire il "punto nero" dell'incrocio tra la Ss16 e Via Cavalieri di Vittorio Veneto

Sarà pubblicato domani sull’Albo pretorio comunale e sul BUR della Regione Emilia-Romagna l’avviso per l’avvio del procedimento unico di approvazione del progetto per la realizzazione della rotatoria tra Via Cavalieri di Vittorio Veneto e la statale 16, opera che rientra nell’ambito degli interventi di messa in sicurezza della SS16 e della connessione del polo intermodale tra Ss16, aeroporto e fermata del Metromare di Miramare.   L’intersezione tra Via Cavalieri di Vittorio Veneto e la statale 16 rappresenta uno snodo importante nel collegamento mare e monte della zona di Rimini Sud ed è attualmente regolata da uno svincolo a raso a tre rami. Attraverso la realizzazione della rotatoria si andrà a snellire, fluidificare e mettere in sicurezza l'intersezione, con un’attenzione all’inserimento paesaggistico della nuova infrastruttura grazie ad una maggiore copertura vegetativa lato mare, aumentando così anche la capacità di abbattimento degli inquinanti atmosferici. 

Il progetto è finanziato coi Fondi Sviluppo e Coesione 2014 – 2020 e fa parte di una serie di interventi dedicati alla messa in sicurezza SS16 in corrispondenza dell’attraversamento del centro abitato di Rimini. “L’area dell’Aeroporto e di Miramare è infatti al centro di un programma integrato di progettualità che mira all’innalzamento del livello di sicurezza di una delle più trafficate arterie stradali del territorio e che punta a realizzare uno dei principali hub intermodali della città, porta di accesso a sud – spiega l’assessore alla pianificazione del territorio Roberta Frisoni – In questa direzione, il Comune si è mosso chiedendo ad esempio ad Anas di rendere urbano il tratto della Ss16 davanti all’aeroporto, acquisendone quindi la competenza e potendo così intervenire direttamente. Inoltre, stiamo lavorando alla riqualificazione della stazione Miramare Airport, ultimo stop del Metromare prima del confine con Riccione, con un progetto che prevede la realizzazione di un ampio parco urbano, di un parcheggio di 200 posti a servizio dell'area verde, della fermata del Metromare e dell’aeroporto. Azioni che accompagneranno il piano di sviluppo del ‘Fellini’, proprio nell’ottica di realizzare un hub internodale moderno ed efficiente”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Auto e moto

Cambio gomme: scatta l'obbligo di montare le estive


Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento