Avviata procedura fallimentare, sospesa l'asta dei marchi di Cocoricò, Titilla e Memorabilia

I brand, finiti sotto sequestro per un mancato pagamento, sono stati ritirati dalla vendita all'incanto

Si sarebbe dovuta tenere nella mattinata di venerdì 25 gennaio l'asta, organizzata dall'Istituto vendite giudiziarie di Perugia, durante la quale sarebbero stati battuti i celebri marchi di Cocoricò, Titilla e Memorabilia finiti sotto sequestro da parte della Danceandlove, la società torinese fondata dal Dj Gabry Ponte. I sigilli al brand erano stati messi dopo un contezioso tra l'azienda di produzioni e i gestori della discoteca riccionese a causa di un mancato pagamento per l'organizzazione di alcune serate. La vicenda risale al 2015 quando, in seguito alla chiusura della discoteca riccionese per la morte di overdose di Lamberto Lucaccioni, il dj torinese non sarebbe stato pagato. Un buco da 250mila euro che, secondo Gabry Ponte, sarebbe dovuto essere saldato in via bonaria senza ricorrere alle carte bollate ma, sul fronte della piramide, non c'era stata "serietà, coerenza, e rispetto delle scadenze pattuite di comune accordo". Tuttavia, secondo l'attuale proprietà del locale sulla collina riccionese, a Ponte sarebbe stato già versato oltre il 50% di quanto dovuto. E' stato proprio alla luce di questo comportamento che la Danceandlove aveva proceduto per vie legali facendo sequestrare i tre marchi che, oggi, sarebebro dovuti essere battuti all'asta con un prezzo di partenza di circa 250mila euro. Il colpo di scena, tuttavia, è arrivato nella giornata di giovedì quando la vendita all'incanto è stata sospesa. A causare l'intoppo è stato l'avvio della procedura fallimentare del Cocoricò che, come ha dichiarato la stessa società di gestione della discoteca, ha chiesto di accedere a un concordato preventivo in bianco. Toccherà alla prorpietà del locale riccionese, adesso, preparare un documento per proprorre ai creditori un piano di rientro delle loro spettanze. Sempre secondo la gestione, il Cocoricò sarà regolarmente aperto per la prossima estate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento