Avviati i lavori di riqualificazione per il cimitero monumentale di Rimini

Interventi in alcune porzioni fra le più antiche dei colombari che, a causa dell'età, presentano un grave stato di degrado

Hanno preso avvio lunedì mattina  i lavori per il miglioramento funzionale e adeguamento normativo del Cimitero Monumentale e Civico di Rimini, consegnati alla ditta aggiudicataria di Reggio Emilia, che interesseranno principalmente sia i colombari del “Settore Levante” che, a completamento dei lavori previsti nel 5° stralcio funzionale, parte dei colombari del “Settore Ponente”. Si tratta di alcune porzioni fra le più antiche dei colombari che, a causa dell’età, presentano un grave stato di degrado sia per quanto riguarda le coperture che per le facciate, capace di compromettere anche elementi di funzionalità quali la rete di scarico delle acque piovane (grondaie e pluviali) e l’impianto di illuminazione votiva.

In particolare i lavori complessivi prevedono interventi anche sulle cappelle d’angolo che saranno interessate da lavori di restauro interni consistenti nella rimozione dell’intonaco tra i loculi, sostituzione dell’impianto elettrico esistente, riprese di intonaci a parete e a soffitto con tinteggiatura finale. I gradini di accesso alle cappelle saranno invece restaurati o sostituiti con nuovi gradini di forma e finitura identica ai precedenti. Si interverrà poi sia sulle coperture che sui cornicioni. Mentre le prime verranno rifatte recuperando il muro di coronamento delle coperture in tegole, i cornicioni e gli elementi d’angolo in graniglia verranno restaurati. Un intervento che si intreccia con gli interventi di ripristino del sistema di smaltimento delle acque

Anche le facciate dei colombari saranno restaurate con la sostituzione dell’intonaco esistente e dell’impianto elettrico tra i loculi a cui farà seguito la tinteggiatura. Con questo intervento si procederà anche al restauro delle cornici orizzontali e delle fasce verticali decorative in altorilievo. L’intervento comprende anche il restauro delle facciate delle cappelle compreso il restauro degli elementi decorativi. Previsto anche il rifacimento dell’impianto elettrico a servizio dei loculi dei colombari di Levante. L’importo complessivo dei lavori è di 350.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento