Avvicina la stufetta al letto e causa incendio

Malgrado la temperatura mite di domenica, un cinese 42enne, residente a Santarcangelo di Romagna, per scaldare la camera da letto, ha lasciato accesa vicino al letto una stufetta

Malgrado la temperatura mite di domenica, un cinese 42enne, residente a Santarcangelo di Romagna, per scaldare la camera da letto, ha lasciato accesa vicino al letto una stufetta, posizionandola troppo vicina al materasso, innescando un incendio. L'allarme è scattato intorno alle 15.30. Carabinieri e Vigili del Fuoco hanno trovato il cittadino orientale, che aveva già spento il fuoco che aveva interessato il materasso con dell'acqua.

I Vigili del Fuoco hanno provveduto comunque ad un controllo ed una bonifica dell’appartamento, senza riscontrare ulteriori danni se non il materasso bruciato su un lato. Una disattenzione che poteva costare cara e che si è conclusa con un materasso danneggiato e molto spavento per il cittadino extracomunitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento