rotate-mobile
Cronaca Verucchio

Baby calciatore deceduto durante allenamento, l'Asd Verucchio: "Siamo sconvolti"

Il presidente Claudio Fabbri: "In questo momento non ci sono parole per descrivere il nostro dolore"

Sconvolti e sotto choc dirigenti, allenatori e calciatori dell'Asd Verucchio per l'improvvisa scomparsa, lunedì sera, di un baby calciatore deceduto ad appena 9 anni mentre si stava allenando con i compagni di squadra. Un dramma improvviso e inspiegabile che ha lasciato tutti senza parole. "Siamo sconvolti - ha commentato il presidente della società sportiva Claudio Fabbri. - In questo momento non ci sono parole per descrivere il nostro dolore". Straziati anche i colleghi dell'Asd Villa Verucchio che, in un post su Facebook, hanno espresso il loro dolore: "Non ci sono parole ma solo una profonda tristezza in tutti noi. In questo giorno così triste l'ASD Villa Verucchio si stringe attorno alla famiglia, agli amici e alla società sportiva coinvolte in questa profonda tragedia. Ciao piccolo angioletto". Una tragedia che ha scosso l'intera comunità di Verucchio e il sindaco, Stefania Sabba, ha già annunciato il lutto cittadino il giorno dei funerali che al momento sono ancora da fissare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby calciatore deceduto durante allenamento, l'Asd Verucchio: "Siamo sconvolti"

RiminiToday è in caricamento