Baby gang deruba turista in spiaggia, denunciati 3 minorenni

Grazie all'intervento della polizia di Stato e Municipale è stato possibile recuperare la refurtiva

Baby gang nuovamente in azione nella mattinata di lunedì quando, sulla spiaggia di Bellaria, tre ragazzini hanno derubato un turista che stava prendendo il sole sotto l'ombrellone. Secondo quanto ricostruito, intorno alle 8.40 il personale della polizia Municipale è intervenuto nel parco all'incrocio tra le via Caprera e Milazzo dove erano stati segnalati i presunti autori del furto avvenuto poco prima in uno stabilimento balneare di via Pinzon ai danni di un 63enne bergamasco. La vittima, infatti, aveva appena denunciato l'accaduto al posto estivo di polizia fornendo un'accurata descrizione dei tre malviventi che, con una mossa fulminea, si erano impossessati del suo borsello per poi fuggire in strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato grazie alla memoria fotografica del 63enne che il personale della Municipale, informato del fatto, ha fermato nel parco i tre ragazzini che corrispondevano al racconto fatto dal turista e li ha portati nel commissariato estivo. Ad essere fermati sono stati un 14enne, un 16enne e un 17enne, anche loro bergamaschi, che messi alle strette hanno indicato un vespuglio dove avevano nascosto il borsello appena rubato. Dalla perqusizione, inoltre, è spuntato addosso a uno dei minorenni un pacchetti di sigarette contenente i 320 euro che erano nel portafoglio del turista e 6,5 grammi di marijuana. Il tutto è valso al trio una denuncia a pide libero per furto aggravato in concorso e, per quello con la droga, la segnalazione alla Prefettura come assuntore di stupefacenti. Il maltolto è stato poi riconsegnato al 63enne mentre i minorenni sono stati messi a disposizione di un assistente sociale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento