Serie di taccheggi a "Le Befane": nei guai tre ragazzine

Hanno taccheggiato al centro commerciale “Le Befane” di Rimini. Tre ragazzine tra i 14 ed i 16 anni, residenti a Santarcangelo, sono state denunciate con l’accusa di furto aggravato

Hanno taccheggiato al centro commerciale “Le Befane” di Rimini. Tre ragazzine tra i 14 ed i 16 anni, residenti a Santarcangelo, sono state denunciate con l’accusa di furto aggravato. Il fatto è avvenuto domenica pomeriggio. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Volante della locale Questura, le tre hanno fatto visita in ben sette negozi, portando via capi d’abbigliamento, tra cui biancheria intima, e trucchi per un bottino di ben mille euro.

A dare l’allarme al 113 sono stati i negozianti dell’ultimo esercito finito nel mirino delle ragazzine. I commessi si sono insospettiti dei movimenti sospetti delle giovani. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Volante, che hanno recuperato la refurtiva. Le tre sono state denunciate con l’accusa di furto aggravato. La refurtiva è stata recuperata e restituita alle vittime dei furti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento