rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Maltratta l'anziana che avrebbe dovuto accudire, arrestata la badante

La donna, in preda ai fumi dell'alcol, ha scatenato ul putiferio costringendo la padrona di casa a uscire al freddo per poi aggredire gli agenti della Volante

Avrebbe dovuto accudire l'anziana che le era stata affidata ma, invece, la badante romena 50enne da oltre un mese sottoponeva la vittima a una serie di maltrattamenti e angherie. Il culmine è stato toccato nella serata di domenica quando i residenti della palazzina nella zona dell'ospedale di Rimini hanno sentito delle urla provenire da un appartamento e, allarmati, hanno chiamato la polizia di Stato. Sul posto è intervenuta una pattuglia delle Volanti con gli agenti che si sono trovati davanti all'anziana che, infreddolita, era scesa in strada per sfuggire alla furia della 50enne. Saliti nell'abitazione, il personale della Questura si è trovato davanti la 50enne che, in preda ai fumi dell'alcol, brandiva un coltello. Alla vista delle divise la badante ha reagito aggredendo gli agenti che, non senza fatica, sono riusciti a bloccarla e ad ammanettarla. Portata in Questura è emerso che la donna era una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine e già finita nei guai in passato per rissa e, al termine degli accertamenti, è stata arrestata per resistenza e minacce aggrvate. Processata per direttissima lunedì mattina, il giudice ha convalidato il fermo e contestato alla 50enne anche il reato di maltrattamenti. Il legale della donna ha quindi chiesto i termini a difesa e il giudice ha rilasciato la badante con il divieto di uscire nelle ore notturne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltratta l'anziana che avrebbe dovuto accudire, arrestata la badante

RiminiToday è in caricamento