menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’intrepido gruppo dei "Bagni 52 sottozero" inaugura la stagione dei tuffi invernali

Il gruppo "Bagni 52 sottozero" aspetta gli eventuali nuovi coraggiosi a partire dai primi giorni di novembre

La lancia storica Saviolina, come ultima uscita del 2016, sabato alle 9,30, ospiterà a bordo gli intrepidi riccionesi dei "Bagni 52 sottozero", il gruppo che ogni sabato mattina dalla riva dei Bagni 52 si rigenera con una nuotata in mare, anche come “allenamento” per il tradizionale tuffo di Capodanno che ogni anno attira migliaia di spettatori sulla spiaggia libera di Piazzale Roma. Quello che è nato come atto goliardico, dopo ormai 5 anni è diventato un appuntamento fisso ed una piacevole e sana abitudine per condividere in compagnia dieci minuti immersi nelle fresche (tra i 7 e i 12 gradi) acque adriatiche. Ogni sabato sono una decina gli uomini e le donne che sfidano il freddo, tra cui Patrizia Filipucci, che per il 2016 ha conquistato la medaglia della partecipante più assidua, con una sola assenza sulla riva dei Bagni 52, il campo base del gruppo. L’anteprima della stagione invernale 2106-17 che vede eccezionalmente la Saviolina quale “trampolino di lancio”, è possibile grazie alla collaborazione con il Club Nautico di Riccione, sotto la supervisione della Capitaneria di Porto e del suo comandante Ivan Pinzon. Il gruppo "Bagni 52 sottozero" aspetta gli eventuali nuovi coraggiosi a partire dai primi giorni di novembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento