rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Balneari, ambulanti, tassisti e operatori Horeca in assemblea contro la direttiva Bolkestein

Azione congiunta, scrive l'associazione Nazionale ambulanti Ugl “in difesa dell’economia italiana e delle piccole imprese”

Balneari, ambulanti, tassisti e operatori Horeca si uniscono contro la direttiva Bolkestein. Un’assemblea congiunta “in difesa dell’economia italiana e delle piccole imprese”. Ad annunciarlo è il sindacato Ana (Associazione Nazionale ambulanti Ugl). L’appuntamento è in programma mercoledì (26 gennaio), alle 15, all’Hotel Ambasciatori di Rimini.

Si uniscono le forze, scrive Ana Ugl “contro le multinazionali che aspirano ad impossessarsi delle imprese balneari. Ma anche a difesa delle grandi multinazionali delle vendite online e del trasporto e, infine, contro la grande distribuzione che sta desertificando le città”. Gli imprenditori coinvolti nell’iniziativa si oppongono all’errata applicazione della direttiva europea, chiedendo che la liberalizzazione delle concessioni non diventi una scusa per espropriare migliaia di imprese. Partecipano Salvataggio imprese e turismo, Associazione nazionale ambulanti Ugl e da Tni Horeca.

Salvataggio imprese e turismo”, dall’Associazione nazionale ambulanti UGL e da TNI Horeca Fonte: MondoBalneare.com
Salvataggio imprese e turismo”, dall’Associazione nazionale ambulanti UGL e da TNI Horeca Fonte: MondoBalneare.com
Salvataggio imprese e turismo”, dall’Associazione nazionale ambulanti UGL e da TNI Horeca Fonte: MondoBalneare.com
Salvataggio imprese e turismo”, dall’Associazione nazionale ambulanti UGL e da TNI Horeca Fonte: MondoBalneare.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balneari, ambulanti, tassisti e operatori Horeca in assemblea contro la direttiva Bolkestein

RiminiToday è in caricamento