Bambino si perde a Viserbella, ritrovato dopo un'ora a Igea Marina

Tanta paura per le sorti del piccolo che, in sella a una bicicletta, ha macinato chilometri su chilometri prima di attirare l'attenzione di un passante che ha dato l'allarme

Momenti di forte apprensione, nel pomeriggio di venerdì, per un bambino di 8 anni, pare con alcuni problemi, che ha lasciato la propria abitazione di Viserbella in sella a una bicicletta verso le 16. Quando i genitori si sono accorti della scomparsa del piccolo hanno fatto scattare immediatamente l'allarme e, le forze dell'ordine, hanno iniziato a setacciare la zona in cerca del bambino. Dopo oltre un'ora di ricerche serrate, un passante ha notato il bimbo in pazza Falcone-Borsellino a Igea Marina e, vedendolo particolarmente spaesato, ha avvistato il distaccamento della Municipale poco lontano. All'inizio con difficoltà, gli agenti sono riusciti a capire che il bambino si era perso e, dopo poco, è arrivata la conferma che si trattava dello stesso del quale era stata denunciata la scomparsa a Viserbella. Sul posto sono arrivati i genitori che, dopo aver riabbracciato il loro piccolo, lo hanno riportato a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento