Banca Carim sostiene lo Ior e le sue attività nel riminese

In occasione della riapertura della propria filiale al centro commerciale I Malatesta Rimini, in via Emilia 150, Banca Carim ha deciso di donare 1.000 euro all’Istituto Oncologico Romagnolo per sostenere le sue attività nel territorio riminese

In occasione della riapertura della propria filiale al centro commerciale I Malatesta Rimini, in via Emilia 150, Banca Carim ha deciso di donare 1.000 euro all’Istituto Oncologico Romagnolo per sostenere le sue attività nel territorio riminese. “E’ grazie ai gesti di solidarietà come questo – ha sottolineato il Vice Presidente dello IOR, Barbara Bonfiglioli - che l’Istituto Oncologico Romagnolo riesce a sostenere da trentacinque anni importanti progetti sul territorio romagnolo, finanziando la Ricerca Scientifica, l’Assistenza ai Pazienti oncologici e la Prevenzione. Vorrei quindi ancora portare il nostro più sentito ringraziamento a Banca Carim per il loro importantissimo sostegno.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento