Banchettano al ristorante, ma al momento di pagare cercano di scappare

Dopo aver banchettato in un noto ristorante con cibo e alcol, volevano lasciare il locale senza saldare il conto. Così si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri

Dopo aver banchettato in un noto ristorante con cibo e alcol, volevano lasciare il locale senza saldare il conto. Così si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri. Il fatto è avvenuto nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì in via Regina Elena. Protagonisti dell'episodio otto turisti di nazionalità russa. Avevano bevuto così tanto che alla fine della festosa cena non ricordavano neanche quante bottiglie avevano ordinato.

Così avevano contestato al proprietario del ristorante di avergli messo sul conto più bottiglie rispetto a quelle consumate. Al termine della discussione con il titolare del locale, i militari hanno accertato invece che i turisti erano a corto di denaro ed avevano contestato il conto poiché non riuscivano a pagare l’intero importo tanto che hanno saldato solo 6 pasti degli 8 effettivamente consumati.

Il titolare ha espresso ai Carabinieri intervenuti la volontà di riservarsi di querelare i clienti poi identificati, qualora gli stessi non provvedano al più presto a saldare il debito contratto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento