Bancomat clonati alla pompa di benzina e poi "prosciugati"

Clonavano carte di credito e tessere Bancomat, per poi andare a ritirare denaro contante negli sportelli elettronici. La più classica della truffa, una delle più temute da chi utilizza spesso il bancomat per i pagamenti

Avevano la propria base a Forlì. Da qui pianificavano le loro mosse per razziare gli istituti di credito della riviera. Clonavano carte di credito e tessere Bancomat, per poi andare a ritirare denaro contante negli sportelli elettronici. La più classica della truffa, una delle più temute da chi utilizza spesso il bancomat per i pagamenti. Sono finiti in manette - con l'accusa di ricettazione, detenzione ed utilizzo di carte di credito e di pagamento falsificate - tre cittadini romeni di 22, 23 e 27 anni residenti a Forlì e sotto controllo, dallo scorso agosto, della Guardia di Finanza di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati colti con le mani nel sacco. L'arresto - avvenuto nella notte di sabato quando i tre stavano prelevando contante da uno sportello Bancomat di una banca del centro di Rimini - è giunto al termine di una indagine avviata dalle Fiamme Gialle sulla verifica dei prezzi dei carburanti. In una stazione di servizio della periferia Nord della città romagnola i finanzieri hanno individuato sulla colonnina dei pagamenti self-service uno 'skimmer' per rilevare i codici magnetici delle tessere Bancomat e una microtelecamera, in grado di captare la digitazione del codice segreto. Ai tre romeni, condotti in carcere, sono stati sequestrati 700 euro in contanti e 13 tessere magnetiche clonate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

Torna su
RiminiToday è in caricamento