Boato nella notte, la banda del bancomat torna in azione con la "marmotta"

I malviventi sono stati intercettati dai carabinieri ma, dopo un folle inseguimento, sono riusciti a seminare i militari dell'Arma

Foto archivio

Sono stati buttati giù dal letto alle 3.30 i residenti di via Gibuti, a Misano Adriatico, a causa di un boato che li ha svegliati nel cuore della notte tra mercoledì e giovedì. Ad esplodere è stato il bancomat della filiale della Banca Popolare della Valconca finito nel mirino della banda specializzata negli assalti alle casse automatiche. Utilizzando la classica tecnica della "marmotta", i malviventi sono riusciti a scardinare la cassaforte e ad impossessarsi dei contanti all'interno. Una volta fatta piazza pulita delle banconote, la banda è fuggita a folle velocità mentre è scattato l'allarme che ha fatto accorrere le pattuglie dei carabinieri. Le gazzelle, in pochi minuti, sono arrivate in via Giubuti riuscendo ad intercettare l'auto dei fuggitivi in via Alberello e con la quale hanno innescato un inseguimento. Nonostante  tutto, però, i malviventi sono riusciti a seminare i carabinieri facendo perdere le loro tracce. Sono in corso le indagini, con l'acquisizione delle immagini delle telecamere di sorveglianza, per riuscire ad individuare gli autori del colpo.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Addio sigarette: 9 trucchi per smettere di fumare

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Inutile la disperata corsa in ospedale, automobilista muore dopo il frontale

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Paga prostituta in anticipo e lei si rifiuta di fare sesso, cliente chiama i carabinieri

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

Torna su
RiminiToday è in caricamento